Quest’anno abbiamo cominciato la scuola in anticipo.

Quest’anno abbiamo cominciato la scuola in anticipo!
Parlo al plurale perché ogni settembre l’inizio della scuola coinvolge i ragazzi, ma anche noi genitori, sia nella preparazione del materiale, sia nelle emozioni che accompagnano ogni nuovo anno scolastico: gioia, curiosità e qualche ansia o preoccupazione.

I volti ritrovati dei compagni, delle maestre, degli ambienti, spesso sciolgono ogni paura e riportano alla vita scolastica!

Quest’anno abbiamo cominciato la scuola in anticipo. Il primo giorno di settembre, genitori, insegnanti, studenti delle scuole elementari e medie, con un rullo di pittura alla mano, abbiamo dipinto le classi in un momento di condivisione che ci ha visto impegnati tutti per lo stesso obiettivo: prenderci cura della nostra scuola. 

La fatica di fine giornata si è mescolata alla convivialità della cena e ai canti, che ci hanno coinvolto, rendendo il clima di festa! Il primo incontro settembrino con la scuola è stato dunque un momento di condivisione, che forse ha fatto abbandonare in anticipo qualche timore del “nuovo inizio”.

Da mamma mi sono chiesta che cosa stessero pensando i nostri bambini nel vederci così impegnati a lavorare, poi nella loro mensa a cenare e cantare, in una vicinanza che per un momento ha tolto i ruoli “allievo-genitore-insegnante”, facendoci sentire tutti parte di una grande famiglia.

L’esperienza di “sentirsi parte di una scuola”, posso dire per quanto mi riguarda, ci rende più sicuri della continuità che i nostri figli trovano quando li salutiamo ogni mattina davanti al portone, continuità di calore, di affettività e soprattutto educativa.

Mi auguro che la nostra partecipazione e la “fatica del nostro lavoro” abbiano invece trasmesso ai nostri figli il valore dell’impegno e del rispetto verso la scuola, e che la collaborazione e la complicità con chi ogni giorno li accompagna in nuove scoperte, possa contribuire al loro potersi affidare e farsi guidare nel prossimo viaggio scolastico con serenità, gioia e leggerezza!

Buon viaggio a tutti…

 

Una mamma felice e grata!

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi